T’AMO PIA NICCHIA…

Nel giorno dell’Amore, l’Atelier propone una Nicchia di tutto interesse con prezzi scontati fino al 70%! Dunque ecco le ultime novità a 5, 10 e 15 Euro…

Tra le scarpe spicca subito un modello super trendy di W nero antracite lucido, con suola platform in pvc bianco; gli amanti dello stile equestre non potranno proprio (ma proprio no!) farsi sfuggire gli stivali V 1969, mai indossati, in pelle ed ecopelle nera; mentre chi la moda l’apprezza dall’alto di un tacco potrebbe gioire delle francesine Obsel in pelle scamosciata tortora e nera!

Che dire, invece, delle borse? Guess apre la carrellata con un modello in tessuto ed ecopelle verde prato, tonalità che si fa più scura nel modello a busta con borchiette e sua tracolla; il colore si accende ancora di più nella borsa a spalla di Etro fucsia con arabeschi, per virare sul nero nello zainetto Kipling con impunture in corda.

L’abbigliamento può essere organizzato in rosso, nero o di altri colori.

Rosso d’amore sono la maglia Mimika in ciniglia, decisamente a tono con la giornata odierna, la blusa in crepe e viscosa con scollo a V e la blusa di Andra con il collo e i polsini in velluto, già protagonista sulla nostra pagina Facebook.

Chi rossa vuol la gonna trova due perfetti estremi: quella a tubino in pelle martellata (e di lunghezza moderata) ed un modello lungo super chic in viscosa, cangiante e a pieghe!

Appagamenti total-black troveranno il loro compimento grazie alla camiciola senza maniche con colletto in voile e stelle in velluto, si scalderanno nel piumino 100 grammi a collo alto di Honey Winter ed esibiranno eleganza attraverso ben quattro diversi abiti: lo smanicato asimmetrico con cinturone di ZZ La Femme, il più simmetrico modello Perfect, il Promod con frange stile Charleston e l’originale modello sottoveste in renna traforata.

Gli amanti di tutti gli altri colori avranno l’imbarazzo della scelta… Crasi delle due precedenti categorie è la blusa Sisley con fantasia a righe “pennellate”, la santificazione del pied-de-poule si trova nella giacca giunta da Londra, mentre più knit che mai sarà quella in misto lana color panna! Sempre in misto lana sono il giacchino turchese e a tre bottoni di Francesca e quello tartan toni terra di Motivi.

Il pied-de-poule torna in un golf aperto blu e tortora, quando per Zara il cardigan s’intende sempre aperto, ma grigio, con bordure e ruches e per Marina Rinaldi si chiude con un nastro, mentre il maglione fa incontrare il mohair con il pizzo. La camicia è una, ma importante, firmata Dondup, così come la felpa con la zip ad onda di Geda.

I pantaloni sono casual e a quadri per Tally Weijl, mentre le gonne giocano con le righe, i quadretti tartan di Bluemode, la fantasia optical di Geda o i fiorellini sul blu di un modello vintage.

La canotta può anche essere un gilet se è di M. Ferrari Lucca, la blusa di Leidirò è drappeggiata e fiorentina, quella di Clips è animalier e ardita, mentre quella di Alex Lime gioca su piacevoli suggestioni orientali.

L’abito può essere mini e… mai indossato a righe, a blusa e geometrico o in seta colore rosa antico.

Il modello vintage è jacquard verde, ghiaccio e  azzurro, Miss Miss lo vuole in lana con fantasia tartan sul tortora e bordeaux, mentre i contrasti si accendono tra un fondo viola e rose nere per confondersi tra fantasie e sfumature nel modello sottoveste di Ninetyseven. Imperial interpreta linee classiche con rifiniture in ecopelle in un tubino lungo, mentre Bread & Butter punta tutto sulla più sportiva eleganza.

Ora, onestamente, tutto questo non è forse… Amore?